Annabella Vita

Posts Tagged ‘friendfeed annabellavita

E’ ufficiale, per quanto il freddo invernale tardi a stabilizzarsi tra un tiepido raggio di sole e qualche goccia di pioggia Annabella Vita deciso di cambiarsi d’abito, un pò perchè ama le novità, un pò per vanità ha scelto una skin adatta a tutte le situazioni e a tutte le stagioni, neanche i contenuti saranno risparmiati, da oggi ancora più energia, fun, fit & chic!
Cosa ne pensate di questo nuovo look?

Annunci

Milioni di persone in tutto il mondo si sono allenate in casa divertendosi con Wii Fit™ , ma ora che ha un “Plus” in più il gioco si fa irresistibile.

Presentata in anteprima all’opening party del villaggio fitness Virgin Active Milano Maciachini Wii Fit Plus approda in esclusiva anche in quello di Roma Talenti dal 20 al 25 novembre, con il suo carico di quindici nuovi esercizi di equilibrio, sei nuovi esercizi muscolari e di yoga e tantissime altre funzioni tutte da scoprire gratuitamente.

Per gli amici romani tecnologici o semplici curiosi che volessero approfittare dell’occasione e magari sorseggiare anche una fresca spremuta d’arancia nell’accogliente V-Cafè di Roma Talenti prenotare  è facile e veloce, basta chiamare il numero verde Virgin Active 800 914 555.

Cosa state aspettando? E non disperate voi altri che ancora non avete avuto la stessa occasione, perchè Wii Fit Plus è già in viaggio verso le altre location Virgin Active per dare a tutti l’opportunità di allenarsi divertendosi: Perugia, Firenze, Genova, Torino, Reggio Emilia, Brescia, Mestre…iscrivetevi alla newsletter del club che vi interessa, non fatevi trovare impreparati!

Buon divertimento!

E’ ora di dare un taglio netto alla vita sedentaria e mettere in moto il nostro fisico regalandoci il giusto equilibrio, si, ma siamo stanchi dei soliti sport, abbiamo bisogno di qualcosa che faccia per noi, che si adatti al nostro corpo come un bel vestito, e allora?
Basta dare un’occhiata alle ultime tendenze in arrivo nel campo del fitness per farsi tornare la voglia di andare in palestra.

Alcune hanno nomi promettenti come “antigravity yoga” la disciplina che coniuga i benefici fisici e spirituali tipici dello yoga al sollievo dell’azione sospensoria di una morbida amaca di tessuto.
Altri  suonano praticamente nuovi come i corsi TRX, chi segue il blog probabilmente si sarà incuriosito leggendone a riguardo sul precedente post per cui oggi vi spiego nel dettaglio che il corso TRX utilizza un attrezzo che assomiglia a colpo d’occhio ad un altalena. Alla struttura portante sono appese due bande in tessuto molto resistente alle cui estremità è possibile installare una barra o due maniglie che sfruttano il peso corporeo e la forza di gravità: l’obiettivo di questo workout è il miglioramento di forza, stabilità, equilibrio, coordinazione e flessibilità.

Non siete ancora convinti? Allora è il caso di passare alle maniere forti, qui potrete controllare il vostro indice di massa corporea, qui il vostro peso ideale, sono certa di avervi fornito un ottimo pretesto, ma non dimenticate le utlimissime in fatto di moda sportiva.

Maglia Adidas a chiusura incrociata chiusura zip in materiale riciclato contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente
Top Champion in nylon e poliestere
Pantalone Capri Nike Tessuto Dri-FIT

Ok rientrati siamo rientrati. SOB!

Ma la domanda è: siamo già in rientrati… forma? Su le mani chi non ha esagerato coi gelati, le bibite, le birre, i cannoli siciliani… ? Ok ok immagino parecchie mani e mi sento già meno sola.

Ma mamma Virgin Active ci ha pensato. E ha preparato per questa settimana un’altra notte delle grandi occasioni. Un’altra promonotte in cui sarà possibile iscriversi in uno dei nostri Villaggi a condizioni fantapazzesche.

Save the date: giovedì 27, dalle 23 fino alle 6 del mattino successivo, potrai cogliere l’occasione qui sul sito Virgin Active. Se non sei ancora socio, è il momento di diventarlo. Se invece già lo sei allora ti conviene dirlo agi amici di questa promonotte. Sì perché per ogni persona che si iscrive “accompagnata” da te, tu ti becchi un regalo del fidelity program.

E non ci credo che l’hai già detto a tutti i tuoi amici, guarda, non ci credo…

Non so se a voi vi capita, che una canzone poi vi martella sempre in testa per qualcosa.

Spesso è perché è una bella canzone, certo, a volte perché qualcuno te l’ha dedicata.

Ora io non riesco a capire quanto mi piace la canzone e quanto il dj.

Chi vivrà vedrà, ora però torno a ballare.

Sì, sulla scrivania dell’ufficio mbè? E’ estate no?

Ebbene sì, anche quest’anno è arrivato il momento. Sembra ieri che era capodanno… la neve… le vacanze e ora qui si riacchiappa l’estate con tutto ciò che comporta. Compreso il momento fatale della prova costume. Il giorno in cui ti presenti davanti al tuo specchio vestita del tuo solo bikini, quello che ti stava meglio un’estate fa, e chiedi al tuo sguardo critico riflesso il certificato di ammissione all’estate.

Il giorno in cui ogni battaglia e scaramuccia anti rotolino è conclusa: ora si tratta dell’esito dello scontro finale.

Dopo qualche settimana di buoni propositi, di scale a piedi, di bicicletta tutte le volte che si può, di passeggiate in pausa pranzo, di gelati saltati, carote sgranocchiate in ufficio ecc. E non vi crediate che una che lavora dentro e fuori una, dieci, cento palestre  (tra l’altro pure l’indice di massa corporea mi sono misurata sul nostro sito) solo per questo fatto sia in pace coi suoi fianchi e relative imperfezioni… Oh no, non crediate. Perché poi se una è golosa come lo sono io, il rotolo è sempre lì, bastardamente in agguato. E lo specchio cancella rotoli nemmeno esiste. E nemmeno servirebbe ora che ci penso…

Perché come diceva Marta “maggio è il mese delle rose, della mamma, della madonna e delle… madonne davanti allo specchio!” Ma lei ha sbagliato, Marta, a farla diluita nel tempo la prova costume, prima il pezzo sopra e dopo una settimana lo slip. A farla con un costume nuovo di zecca… Marta, mia giovane collega… proprio tutto ti devo spiegare? Marta no, non chiedermelo più: noi non siamo tipe da quadranga. Non in questa vita, almeno. Forse in un’altra in cui non avranno inventato i gelati!

Quindi per non farla troppo lunga: sabato pomeriggio pensatemi e beneditemi.

Sola a casa, a las cinco de la tarde, l’ora del duello col proprio destino, vestita solo del mio bikini rosso fiorato di Calzedonia, affronterò lo specchio.  

 

Grazie ad Aldoaldoz per,  la foto!