Annabella Vita

Posts Tagged ‘divertimento

Dopo che Francy ha abbandonato il suo allenamento ho dovuto dedicare il mio tempo libero alla ricerca di un’altra compagna. Ho provinato tutte le mie amiche, migliori o semplici conoscenti, senza tralasciare nessuno perchè si sa che i villaggi fitness sono uno dei posti migliori per socializzare.

Così alla finalissima del concorso “un’amica per Annabella” la scelta è ricaduta a punteggio pari su Martina e Luisa. Entrambe alle prime armi con l’attività sportiva – se non si considera l’ora di educazione fisica al liceo – entrambe simpatiche, spigliate e volenterose.

Martina ha qualche chiletto in più, ma è felicemente fidanzata, non ha bisogno di piacere agli altri ma vuol piacere soprattutto a se stessa, e questo è stato l’aspetto che me l’ha fatta piacere immediatamente. Luisa è giovanissima, ha 23 anni e tra una lezione e l’altra all’università vuole assolutamente trovare il tempo di praticare un pò di attività fisica. E poi – anche se è un segreto – vuole stare comoda in un paio di Jeans che le vanno un pò stretti – perdonami Luisa, mi è scappata! -.

Le audizioni sono scadute proprio oggi, in concomitanza con l’open weekend, per ben due giorni, 27 e 28 novembre, le potre dei club Virgin Active, saranno aperte a tutti i curiosi d’Italia, per un weekend di prova. Ho già invitato le due finaliste ad allenarci insieme ed hanno accettato, vedremo lunedì chi delle due vorrà continuare, sempre che non decidano di farlo entrambe! Ma non finisce qui, gira voce nel mio club che oltre all’open weekend, Virgin Active ha in serbo per noi un mucchio di altre sorprese, piccole anticipazioni di un favoloso Natale, di cosa si tratta? Andate a scoprirlo!

L’oceano Atlantico e le foresta che si confonde con la spiaggia, le barriere coralline, i negozi di souvenir persi nei meandri di un paese che si fa scoprire piano piano, resort da calendario, maxi suite con piscina e giardini tropicali, ci vanno tutti, da Giselle Bundchen alla commessa del negozio di scarpe in centro, ognuno si accanisce alla ricerca della vacanza perfetta da fotografare e raccontare, le mete vacanziere diventano sempre più ricercate e scrupolosamente pianificate.

Eppure quest’anno ho scelto di andare controcorrente (a parte qualche giorno qua e la per staccare la spina), del resto rimanere in città ha tantissimi lati positivi, primo fra tutti il grande esodo dell’andata e del ritorno evitato, la possibilità di godere delle bellezze di un’area metropolitana quasi completamente deserta, niente problemi di parcheggio, prenotazioni nei ristoranti, niente file al supermercato e gli spazi pubblici più sgombri.

Detto questo non resta che organizzare il tempo in piacevoli momenti da dedicare solo a sè stessi: si può cominciare con delle rinfrescanti nuotate in piscina che aiutino a sgranchire la schiena provata dopo mesi di scrivania in ufficio, organizzare cenette fresche all’aria aperta con gli amici che come noi hanno scelto volenti o nolenti di restare in città ma soprattutto ci si può coccolare in attesa del rientro di amici e parenti senza farsi trovare stanchi e più stressati di prima.

E’ il moneto adatto per non rimandare più i propositi per la vostra forma fisica. Quante volte agli inizi di settembre avete pensato di iscrivervi in palestra e cominciare a mangiare meglio? Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera allora non potete lasciarvi scappare l’occasione “Agosto Gratis”. Me l’hanno spifferato al mio club e voi che mi conoscete sapete bene che non so tenere un segreto: si tratta di una superpromozione per gli abbonamenti online, basta accedere all’ e-shop e quando i vostri amici torneranno in città vi ritroveranno piacevolmente diversi, più in forma e rilassati!

Fa troppo caldo anche per pensare? Cliccate qui e scoprirete in un lampo tutte le promozioni valide sugli abbonamenti.

Chi di voi almeno una volta nella vita ha partecipato ad un Bruch alzi la mano! Io sono la prima a rimanere affascinata dalle abitudini dei nostri cugini americani, e il pasto a metà fra colazione e pranzo per me, ogni domenica, è un rito.

Potrete perciò immaginare la gioia quando vengo a sapere che il mio club insieme con tutti gli altri ha organizzato, a partire da giugno, invitanti banchetti aperti a soci, amici e famiglie. Un’occasione invitante non solo per i menù ad un prezzo da leccarsi i baffi ma soprattutto per trascorrere del tempo con le persone che amiamo in modo del tutto originale.

Il Brunch è aperto dalle 11:00 alle 14:00 a cavallo, come vi dicevo, tra la colazione ed il pranzo e i prezzi di listino sono molto convenienti, scoprili qui.

Ma il programma non si ferma al solo Brunch, dalle 14:30 alle 15:30 Masterclass BruciaBrunch speciale in Studio 1.

Come vedete…hanno pensato proprio a tutto! E allora che aspettate? Acquistate il voucher alla reception del vostro Club e buona domenica!


Probabilmente sto per tirare acqua ad un mulino già stracarico, ma questo weekend all’insegna delle tendenze mi ha lasciata assai entusiasta.

Si comincia di venerdì, come ogni weekend che si rispetti il rito dell’aperitivo non può essere evitato, ordino il mio Cosmopolitan giusto per restare in tema perchè con le mie più care amiche abbiamo organizzato un tranquillo venerdì… all’insegna di Sex and the City.

I biglietti del ritorno sul grande schermo delle quattro amiche più shopaholic di Manhattan sono custoditi gelosamente nelle nostre pochette, siamo pronte per fare a gara ad individuare questa o quella griffe, ma il vero riconoscimento spetterà solo a chi, prontamente saprà riconoscere i capi Alexander McQueen che la poliedrica costum designer Patricia Field ha saggiamente infilato qua e là! E’ ora… le luci si spengono, la sala è piena, si parte!!!

Gli emirati arabi sfarzosi come non ne abbiamo mai visti, Abu Dhabi sarà la meta della mia prossima vacanza, spero solo di non incappare in un ex, sposato e con prole, non vorrei fare la fine di Carrie Bradshaw, del resto continuo testardamente a tenere per Mr. Big… so charming!

Mi sono divertita tantissimo e un pò ho desiderato ancora una volta essere al posto loro, e non solo per gli abiti che indossano, lo scorso anno erano in un favoloso resort in Messico, quest’anno negli emirati arabi e ogni giorno Manhattan… come si fa a non invidiarle?

Sul dorso del frigorifero questa mattina una lunga fila di crocette rosse mi ha fatto definitivamente realizzare che anche la settimana 3 è passata, si lo so, neanche in un penitenziario si contano così assiduamente i giorni ma quest’anno l’impegno viene prima di tutto e l’estate arriva sempre in anticipo e questo mi fa pensare a due cose:

-la prima, il tempo passa in fretta, prenderlo di petto mi fa sentire meglio
-la seconda, da oggi Francy (ricordate la donna più pigra del mondo?) sarà investita ufficialmente della carica di sostenitrice morale per la corsa alla prova costume sperando che non si soffermi più del dovuto ad osservare gli addominali scolpiti nella pietra del “bello” della palestra.

Per questo da oggi per me inizia una specie di programma potenziamento dovuto non solo al ritmo degli allenamenti che comincio a sostenere (vorrei tanto provare un corso di tonificazione, il V-Pump mi sembra perfetto!) senza più alcuna fatica ma soprattutto alle esagerazioni del weekend appena passato. Chiedo venia, ogni tanto scappa la mano anche a me!
Scaricati i suoi 20 mp3 gratis – sono un pò invidiosa ma pregusto già l’immagine della mia bellissima macchinetta del caffè in cuicina) – saccheggiato i negozi di articoli sportivi per un totale di tre paia di scarpe, due pantaloncini, quattro canotte e svariata biancheria sportiva ci siamo date appuntamento alle 18:30 davanti al club. Che Dio ce la mandi buona!

E i vostri allenamenti come procedono? Sbaglio o dovrebbero cominciare a vedersi i primi risultati?

Chiusi nei nostri impegni quotidiani da adulti ci siamo dimenticati cosa significhi essere stati bambini.
Chi da piccolo non si è lasciato rotolare su di un prato in discesa? E’ probabilmente il gioco più antico del mondo che nulla ha da invidiare a pupazzi, costruzioni e macchinine, il bello? Si più fare anche da grandi basta avere tanta voglia di divertirsi…e rotolare!

Un gruppo di ragazzi alquanto geniali lo scorso anno in occasione del “Rolling Day” si è cimentato nella discesa più bizzarra e divertente, lasciandosi letteralmente rotolare su un prato! La discesa ha visto coinvolti “bambini” di tutte le età che tra una gomitata, una risata e tanta libertà di movimento si sono trasformati in tanti piccoli peter pan!

A guardare il video sembra troppo divertente per resistere! Vogliamo provare?

Da quante settimane ormai non facciamo altro che attendere la primavera? Se pure il tempo non è stato particolarmente clemente alcune avvisaglie della stagione primaverile si sono verificate nel quartiere Nuovo Salario a Roma. Si è trattato di una fioritura inconsueta che ha visto sbocciare coloratissimi fiori su elementi urbani del quartiere.

Perciò è vero, quest’anno la primavera ci ha fatti impazzire nell’attesa del suo arrivo… al punto che l’idea di simularne una, sembrava un’impresa assai ardua!

Nulla di impossibile però per Virgin Active e lo Studio Hangloose: giocando infatti sul concept “risveglia il tuo fisico” sono stati applicati flyer a forma di fiore su pali della luce, fermate dell’autobus e qualunque elemento si prestava per l’impresa.
Un claim mirato, che invita i residenti del quartiere ad iscriversi anticipatamente rispetto all’effettiva apertura del club Virgin Active – prevista ad aprile -, risvegliando e mettendo così in moto il proprio fisico, in occasione della primavera.
Fill rouge dell’attività? I mitici anni ‘60 e la cultura hippie che ha diffuso in tutto il mondo il verbo dei “figli dei fiori”. Verbo che ci ha concesso di seminare pace, amore e gerbere rosse nel quartiere.

Ma non solo: una fake band anni ’60 “The Flower Power Band” che con suoni psichedelici ha raccolto oltre 1500 iscritti su myspace e reclutare nuovi “fratelli e sorelle” sul profilo di Virgin Active Nuovo Salario su facebook.

Serve altro? Date un’occhiata….finirete per essere contagiati

Flickr
MySpace
Facebook