Annabella Vita

Archive for luglio 2009

A volte d’estate in città capita, che esci la sera e poi stai fuori anche la notte. Quasi tutta. E al mattino hai un grosso mal di testa, ma sei felice.

Capita.

Parlare in una macchina davanti a un portone ed alle quattro e mezzo fare colazione con i cornetti caldi e il caffelatte 

Capita.

la notte fa il suo gioco e serve anche a quello a far sembrare tutto, tutto un po’ più bello.  

Annunci

Non so se a voi vi capita, che una canzone poi vi martella sempre in testa per qualcosa.

Spesso è perché è una bella canzone, certo, a volte perché qualcuno te l’ha dedicata.

Ora io non riesco a capire quanto mi piace la canzone e quanto il dj.

Chi vivrà vedrà, ora però torno a ballare.

Sì, sulla scrivania dell’ufficio mbè? E’ estate no?

Amici e amike facciamo ke ki trova un test non kompletamente kretino e non scritto da piskellini delle medie con abbond di kappa e abbrvz stile sms, ke nn necessariamente parli o alluda al sex e mostri alla fine una bella ragazza nn vestita, facciamo ke ki lo trova me lo dice? ok?

Dice il termometro che tra poco a Milano bolliremo tutti. Oggi mi compro un ombrello, un ventaglio e magari anche un congelatore in cui dormire la notte.

Sì perché l’unico modo di sopravvivere a questa settimana sembra quello di passarla così, proprio come in questa foto.
Al riparo sotto il getto di una fontana del parco. E tu, come la combatti l’afa?